La necessità di abbattere le barriere architettoniche ha cambiato, negli ultimi anni, il modo di concepire molti elementi dell’edilizia.

Tra questi, la forma, le dimensioni e le proporzioni delle soglie per porte e finestroni sono stati sempre più definiti, fino ad arrivare alla creazione di standard specifici.

Questo tipo di lavorazione sul pezzo di pietra è particolarmente delicato e laborioso: se fatto a mano a mano, la precisione richiesta dagli standard è difficile da ottenere, mentre con un centro di lavoro è un processo molto lento. Una lucidatoro può risolvere il problema facilmente e velocemente, ma si tratta di macchine spesso più costose e versatili di una macchina dedicata, ed utilizzarle solo per le soglie o poco altro sarebbe un investimento poco conveniente.

Marmo Meccanica ha quindi concepito la nuova LCV-ST: è una speciale versione della celebre LCV, e può fare tutto quello che la versione base può fare, ovvero lucidare coste piane con smussi su spessori fino a 60 mm, ma con qualcosa in più.

 

 

 

La peculiarità di questa macchina consiste nell’asse dei mandrini lucidanti, che si può inclinare dalla posizione base di 90° fino ad un angolo minimo di 14° con la superficie del pezzo. Questa caratteristica permette di sagomare e lucidare la superficie all’angolo desiderato, e con la stessa velocità e qualità della normale costa piana, aumentando di molto la produzione in larga scala di soglie.

Tutte le funzioni e i calcoli geometrici sono gestite elettronicamente, e l’operatore deve solo inserire le misure richieste nel comodo display touch-screen.

 

 

La LCV-ST garantisce un’elevata velocità, ineguagliabile sul mercato, per questo tipo di lavorazione e tutta la qualità tipica di Marmo Meccanica su tutte le pietre naturali, sintetiche, quarzo-resina, engineered e sui materiali ceramici.

Guarda il Video

 

Per maggiori informazioni:

marmomeccanica.com/LCV-ST

Email: sales@marmomeccanica.com

Phone: +39 0731 60999