LCV

La lucidacoste verticale per coste piane e smussi fino a 6 cm di spessore

La lucidacoste verticale per pietra più venduta al mondo. Dal 1981.

La prima lucidacoste verticale al mondo è oggi più in forma che mai. Estremamente compatta ed economica, la LCV è una lucidacoste molto semplice da usare, installare e mantenere. Particolarmente adatta per chi ha poco spazio ed esigenze di produzione su spessori più comuni di 2-4 cm. Non richiede fondazioni, né pendenze per lo scarico dell’acqua.

Dimensioni a partire da 2450 x 1185 mm
Potenza a partire da 6,8 Kw
Unico verso di lavorazione: DA DESTRA A SINISTRA


Modelli e accessori:

Le lucidacoste LCV sono prodotte in due serie, 611 e 711 M (Magnum), ognuna con quattro modelli standard:

LCV 611 LCV 611-SE LCV 611-SU LCV 611-SE/SU
LCV 711 M LCV 711 M-SE LCV 711 M-SU LCV 711 M-SE/SU

Sui tutti i modelli della serie 611 sono presenti:

  • n. 6 MANDRINI PER LA LEVIGATURA-LUCIDATURA DELLA COSTA, per mole Ø 130 mm;
  • n. 1 MANDRINO SMUSSATORE ANTERIORE INCLINATO A 45° (fino a 3 su richiesta) per mole Ø 130 mm;
  • n. 1 MANDRINO SMUSSATORE POSTERIORE INCLINATO A 45° (fino a 3 su richiesta) per mole Ø 130 mm.

Sui tutti i modelli della serie 711 M sono presenti:

  • n. 7 MANDRINI PER LA LEVIGATURA-LUCIDATURA DELLA COSTA (fino a 9 su richiesta), per mole Ø 150 mm.
  • n. 1 MANDRINO SMUSSATORE ANTERIORE INCLINATO A 45° (fino a 3 su richiesta) per mole Ø 130 mm;
  • n. 1 MANDRINO SMUSSATORE POSTERIORE INCLINATO A 45° (fino a 3 su richiesta) per mole Ø 130 mm.

Sui modelli SE ed SE/SU è inoltre presente un MANDRINO CALIBRATORE / GOCCIOLATOIO IN ENTRATA per eseguire la spessoratura del materiale ad una profondità regolabile (max 6 cm dalla costa). Questo mandrino può essere regolato sia trasversalmente che longitudinalmente rispetto al proprio asse; inoltre può essere ruotato dalla posizione ad asse orizzontale, alla posizione ad asse verticale, potendo essere usato anche per eseguire il taglio del gocciolatoio. Per utensili Ø 250 mm.

Sui modelli SU ed SE/SU è presente un MANDRINO SAGOMATORE / GOCCIOLATOIO IN USCITA regolabile trasversalmente e longitudinalmente rispetto al proprio asse, può anche essere ruotata dalla posizione ad asse orizzontale, alla posizione ad asse verticale. Nella prima può essere utilizzato per sagomare la costa con una opportuna mola diamanta; nella seconda può invece essere usato per eseguire il taglio del gocciolatoio. Per utensili Ø 250 mm.

Disponibili diversi accessori optional e gruppi funzionali supplementari a richiesta.


Caratteristiche generali:

  • Sistema di trasporto: garantisce ottime stabilità e riduce la rottura dei pezzi
  • Coperture in acciaio inox
  • Motori, martinetti pneumatici e mandrini protetti da paratia stagna
  • Mandrini pneumatici collaudati da migliaia di unità prodotte
  • Mandrin bisellatori e 1° mandrino lucidante dotati di fermo meccanico
  • Protezione con fondo allo zinco dopo sabbiatura e tre mani di vernice
  • Scocca in lamiera strutturale rinforzata
  • Non necessita fondazioni: acqua di scarico raccolta da collettore (non cade a terra sotto la macchina)

C’è solo UNA LCV, e noi le facciamo TUTTE

1981

Ispirandosi alle macchine verticali per il vetro e abbracciando la necessità dei piccoli laboratori dei marmisti, Marmo Meccanica progetta e realizza la prima lucidacoste verticale per la pietra. Il mondo dell’industria lapidea stava per cambiare per sempre.

Gli albori

La macchina riscuote successo sin da subito. La lucidatura della costa piana e la smussatura erano finalmente possibili in spazi più piccoli e a un prezzo più contenuto. Il resto del mondo dei macchinari per la pietra era ancora scettico, ma avrebbe cambiato idea presto.

Primi anni ’90

La LCV viene via via migliorata dal punto di vista delle soluzioni tecniche, fino a diventare l’acclamatissima macchina che è oggi. I concorrenti scettici cominciano a ricredersi e a realizzare le proprie lucidacoste verticali ispirandosi alla LCV di Marmo Meccanica.

Fine ’90- Anni 2000

La personalizzazione diventa il cuore concettuale della LCV. Dal modello base nascono svariate famiglie di modelli e numerosissime customizzazioni, come la LCV-Magnum, la LCV M-SE-SU, la LCV M-V/O, fino alle nuove LCV-TF e LCV-ST, ognuna con le sue peculiari funzionalità e specializzazioni.

2019

Con oltre 5000 esemplari venduti in tutto il mondo e più di 80 possibili configurazioni personalizzate, la LCV è la più diffusa lucidacoste verticale di sempre. Efficiente, robusta, affidabile, economica, facile da usare e manutenere, rimane ad oggi imbattuta in termini di produttività, qualità del lavoro e durabilità.

Perché scegliere una LCV?

Sempre un passo avanti e verso l’utilizzatore, il nostro obiettivo non è vendere tecnologia fine a se stessa e inutilmente sofisticata, bensì fornire al cliente lo strumento più remunerativo sul mercato per il suo business. In quasi 40 anni di esperienza nel campo delle verticali, un primato ineguagliato, Marmo Meccanica riesce a garantire le migliori soluzioni tecniche, certificati secondo gli standard di qualità e sicurezza ISO:9001, CE e UL-CSA, ad un prezzo competitivo.

E domani?

La LCV continuerà sicuramente a migliorare ed evolvere per restare al passo con la tecnologia sempre in movimento, e noi faremo sempre il meglio per soddisfare i nostri clienti in tutto il mondo con le nostre soluzioni su misura, la nostra innovazione, e il nostro servizio clienti post-vendita sempre professionale.

Il futuro della LCV è luminoso e lucido.

Che ne dici di farne parte?

La lucidacoste verticale per pietra più venduta al mondo. Dal 1981.

La prima lucidacoste verticale al mondo è oggi più in forma che mai. Estremamente compatta ed economica, la LCV è una lucidacoste molto semplice da usare, installare e mantenere. Particolarmente adatta per chi ha poco spazio ed esigenze di produzione su spessori più comuni di 2-4 cm. Non richiede fondazioni, né pendenze per lo scarico dell’acqua.

Dimensioni a partire da 2450 x 1185 mm
Potenza a partire da 6,8 Kw
Unico verso di lavorazione: DA DESTRA A SINISTRA


Modelli e accessori:

Le lucidacoste LCV sono prodotte in due serie, 611 e 711 M (Magnum), ognuna con quattro modelli standard:

LCV 611 LCV 611-SE LCV 611-SU LCV 611-SE/SU
LCV 711 M LCV 711 M-SE LCV 711 M-SU LCV 711 M-SE/SU

Sui tutti i modelli della serie 611 sono presenti:

  • n. 6 MANDRINI PER LA LEVIGATURA-LUCIDATURA DELLA COSTA, per mole Ø 130 mm;
  • n. 1 MANDRINO SMUSSATORE ANTERIORE INCLINATO A 45° (fino a 3 su richiesta) per mole Ø 130 mm;
  • n. 1 MANDRINO SMUSSATORE POSTERIORE INCLINATO A 45° (fino a 3 su richiesta) per mole Ø 130 mm.

Sui tutti i modelli della serie 711 M sono presenti:

  • n. 7 MANDRINI PER LA LEVIGATURA-LUCIDATURA DELLA COSTA (fino a 9 su richiesta), per mole Ø 150 mm.
  • n. 1 MANDRINO SMUSSATORE ANTERIORE INCLINATO A 45° (fino a 3 su richiesta) per mole Ø 130 mm;
  • n. 1 MANDRINO SMUSSATORE POSTERIORE INCLINATO A 45° (fino a 3 su richiesta) per mole Ø 130 mm.

Sui modelli SE ed SE/SU è inoltre presente un MANDRINO CALIBRATORE / GOCCIOLATOIO IN ENTRATA per eseguire la spessoratura del materiale ad una profondità regolabile (max 6 cm dalla costa). Questo mandrino può essere regolato sia trasversalmente che longitudinalmente rispetto al proprio asse; inoltre può essere ruotato dalla posizione ad asse orizzontale, alla posizione ad asse verticale, potendo essere usato anche per eseguire il taglio del gocciolatoio. Per utensili Ø 250 mm.

Sui modelli SU ed SE/SU è presente un MANDRINO SAGOMATORE / GOCCIOLATOIO IN USCITA regolabile trasversalmente e longitudinalmente rispetto al proprio asse, può anche essere ruotata dalla posizione ad asse orizzontale, alla posizione ad asse verticale. Nella prima può essere utilizzato per sagomare la costa con una opportuna mola diamanta; nella seconda può invece essere usato per eseguire il taglio del gocciolatoio. Per utensili Ø 250 mm.

Disponibili diversi accessori optional e gruppi funzionali supplementari a richiesta.


Caratteristiche generali:

  • Sistema di trasporto: garantisce ottime stabilità e riduce la rottura dei pezzi
  • Coperture in acciaio inox
  • Motori, martinetti pneumatici e mandrini protetti da paratia stagna
  • Mandrini pneumatici collaudati da migliaia di unità prodotte
  • Mandrin bisellatori e 1° mandrino lucidante dotati di fermo meccanico
  • Protezione con fondo allo zinco dopo sabbiatura e tre mani di vernice
  • Scocca in lamiera strutturale rinforzata
  • Non necessita fondazioni: acqua di scarico raccolta da collettore (non cade a terra sotto la macchina)

C’è solo UNA LCV, e noi le facciamo TUTTE

1981

Ispirandosi alle macchine verticali per il vetro e abbracciando la necessità dei piccoli laboratori dei marmisti, Marmo Meccanica progetta e realizza la prima lucidacoste verticale per la pietra. Il mondo dell’industria lapidea stava per cambiare per sempre.

Gli albori

La macchina riscuote successo sin da subito. La lucidatura della costa piana e la smussatura erano finalmente possibili in spazi più piccoli e a un prezzo più contenuto. Il resto del mondo dei macchinari per la pietra era ancora scettico, ma avrebbe cambiato idea presto.

Primi anni ’90

La LCV viene via via migliorata dal punto di vista delle soluzioni tecniche, fino a diventare l’acclamatissima macchina che è oggi. I concorrenti scettici cominciano a ricredersi e a realizzare le proprie lucidacoste verticali ispirandosi alla LCV di Marmo Meccanica.

Fine ’90- Anni 2000

La personalizzazione diventa il cuore concettuale della LCV. Dal modello base nascono svariate famiglie di modelli e numerosissime customizzazioni, come la LCV-Magnum, la LCV M-SE-SU, la LCV M-V/O, fino alle nuove LCV-TF e LCV-ST, ognuna con le sue peculiari funzionalità e specializzazioni.

2019

Con oltre 5000 esemplari venduti in tutto il mondo e più di 80 possibili configurazioni personalizzate, la LCV è la più diffusa lucidacoste verticale di sempre. Efficiente, robusta, affidabile, economica, facile da usare e manutenere, rimane ad oggi imbattuta in termini di produttività, qualità del lavoro e durabilità.

Perché scegliere una LCV?

Sempre un passo avanti e verso l’utilizzatore, il nostro obiettivo non è vendere tecnologia fine a se stessa e inutilmente sofisticata, bensì fornire al cliente lo strumento più remunerativo sul mercato per il suo business. In quasi 40 anni di esperienza nel campo delle verticali, un primato ineguagliato, Marmo Meccanica riesce a garantire le migliori soluzioni tecniche, certificati secondo gli standard di qualità e sicurezza ISO:9001, CE e UL-CSA, ad un prezzo competitivo.

E domani?

La LCV continuerà sicuramente a migliorare ed evolvere per restare al passo con la tecnologia sempre in movimento, e noi faremo sempre il meglio per soddisfare i nostri clienti in tutto il mondo con le nostre soluzioni su misura, la nostra innovazione, e il nostro servizio clienti post-vendita sempre professionale.

Il futuro della LCV è luminoso e lucido.

Che ne dici di farne parte?